leggibilità:

Bianco Su Nero
o
Nero Su Bianco

9.6.04

Polvere alla Polvere
o della vergogna

Volevo scrivere di tutt'altro, chiedere ai lettori cosa pretendessero da(ll'acquisto di) un dvd ma mentre gironzolo nella rete ho un sonoro tonfo nel cuore: Filmjourney.org, tra i nostri link, riporta la notizia più nefasta che potessi immaginare. E' questa, leggetela e seguite i link.
Film Archive Action è il sito nato per raccogliere supporto contro il piano di riorganizzazione che potrebbe essere imposto al National Film and Television Archive.
Nel sito Film Archive Action trovate il semplice form per sostenere l'opposizione ad un programma, vi pregherei almeno di leggere la prima pagina che compare, od anche solamente qualche parte del pamphlet (.pdf), se non mettere il vostro nome.
Io ho sottoscritto, non sono nessuno e comparire nella stessa pagina con Paolo Cherchi Usai, Barbet Schroeder, Clive Donner, Jean-Loup Bourget, David Bordwell o Ray Edmonson, puo' sembrare sciocco od inadeguato ma si tratta della potenziale dispersione di una delle più ammirate ed ampie raccolte della memoria mondiale, non solo inglese.. Il programma che viene ampiamente dettagliato è, nella parole del pamphlet:"Inadequately researched and generally misconceived[...] if adopted, threatens to result in the destruction of much that has been achieved in the National Film and Television Archive’s nearly seventy years of organic development, and the consequent devastation of a national heritage that cannever be replaced"
Se applicato, non si potrà mai tornare indietro.
Il National film and Television Archive è un bene mondiale le cui ricerche sono fondamentali per la cultura di ognuno di noi Le crisi di cui gli archivi sono inevitabilmente vittime non possono essere risolte con colpi di spugna.
Una volta spariti, non se ne saprà più nulla. E magari gli stupefacenti rulli di Mithcell e Kenyon riscoperti e restaurati proprio in questi anni dal Film and Television Archive andranno persi (scelgo questi perchè ne ho visti, e la cosa che fa imbestialire è che sempre meno persone ne possano godere): negare la conoscenza è un crimine idiota, cancellarne anche la possibilità è un insulto ad ogni essere umano, chi cazzo ne ha il diritto?

scritto da LG @ 09:25  

Image Hosted by ImageShack.us


Image Hosted by ImageShack.us
Opera 9 - Your Web, Your choice
Creative Commons License

archivio