leggibilità:

Bianco Su Nero
o
Nero Su Bianco

17.2.04

Musica Per Le Mie Orecchie\1

Cinque canzoni che insistono.

OH WHAT A WORLD – Rufus Wainwright
Sono innamorato perso di WANT ONE, non ascolto altro. Nel primo brano si direbbe che l’Andy Partridge di APPLE VENUS VOL.1 prenda il the con Neil Hannon nel salotto di Ravel. Un pasticcio? Incamminatevi sulle morbide note del coro a bocca chiusa che lo apre e ditemi se preferireste battere altre strade. Roba che straccia il cuore. Riparlerò di questo giovane talentaccio canadese dalla voce di cristallo, con il naso puntato su Broadway e l’animo zuppo di spleen. Movies of himself.

DICE - Finlay Quaey feat. Beth Orton – William Orbit
Quando l’ho sentita per la prima volta mi sono fermato e ho alzato lo sguardo da ciò che stavo facendo: inequivocabilmente ero già suo.

FUGITIVE MOTEL – Elbow
Che cavolo ci posso fare se dopo tante ubriacature elettroniche sono rischiantato di brutto nel dolce baratro della perfetta pop song?

LOVE ENCHANTED – Daniel Johnston
La disperazione al potere. Sul filo della follia (vera) la voce più sgangherata e tenera del pianeta. Un album vibrante ( FEAR YOURSELF), prodotto da Mark Linkous (e si sente), che non ne vuol sapere di tornare sullo scaffale.

RETURN TO PATAGONIA – Lemon Jelly
Questa insiste più di tutte: sono mesi che non molla. Per LOST HORIZONS il sottoscritto e un bel gruppetto di amici dicono grazie a GP.

scritto da LP @ 23:43  

Image Hosted by ImageShack.us


Image Hosted by ImageShack.us
Opera 9 - Your Web, Your choice
Creative Commons License

archivio